Vantaggi

La terza rivoluzione industriale aveva già portato nelle fabbriche sensori e segnali che consentivano di automatizzare le macchine. La quarta rivoluzione industriale insegna che i dati generati da questi sistemi hanno un valore e che tale valore va sfruttato sia dal produttore che dall’utilizzatore.

Sygest ha reso questi dati immediatamente fruibili in termini di manutenzione e accessibili per fornire informazioni grazie alla Machine-driven Maintenance (MdM).

L’utilizzatore si trova a disposizione un nuovo strumento per gestire in modo interattivo la manutenzione delle sue macchine: non si tratta più di leggere lunghi manuali per interpretare i segnali diagnostici che provengono dalla macchina, ma è guidato dalla macchina nell’esecuzione delle operazioni necessarie al ripristino del guasto, in modo visuale e immediato.

Il costruttore, da parte sua, può sfruttare tutte le informazioni salvate nel sistema per generare statistiche di funzionamento degli impianti ed estrarre informazioni utili e allo stesso tempo essere avvertito dalla macchina di un problema in corso o di una manutenzione da eseguire, prima ancora che sia informato il suo cliente, rendendosi quindi proattivo nel fornire assistenza e continuità di produzione all’impianto.